Perché i fondi comuni d’investimento?

Cosa sono i fondi comuni d’investimento? Quali sono i vantaggi, gli svantaggi e le opportunità offerti dai fondi? Abbiamo raccolto per voi le informazioni più importanti su questo tema.

Cos’è un fondo comune d’investimento?

I fondi comuni d’investimento sono strumenti d’investimento con gestione professionale che consentono l’accumulo a medio e lungo termine del patrimonio e l’investimento patrimoniale. L’investimento in fondi è oggi una colonna portante nella costituzione del patrimonio per soggetti privati, aziende e stati. Esso integra il consueto conto di risparmio e l’investimento diretto in singoli titoli.

Nei fondi comuni d’investimento, sono gli esperti consulenti finanziari ad occuparsi della gestione e del monitoraggio costante del patrimonio investito nell’interesse degli investitori. Un fondo riunisce le somme di risparmio di più investitori che vengono poi investite dagli esperti finanziari in più titoli differenziati come ad esempio azioni, obbligazioni e/o bond, immobili oppure sul mercato monetario. Grazie quindi a un patrimonio d’investimento del fondo ancora più elevato, gli investimenti sono caratterizzati da costi ridotti. Questo significa che i singoli investitori pagano costi di transazione più bassi rispetto a quelli necessari per un investimento diretto. Anche con piccole somme, gli investitori possono accedere così ai mercati finanziari internazionali e alle loro numerose opportunità di rendimento.

Informazioni importanti

Il patrimonio viene investito in modo differenziato a seconda dell’orientamento del fondo comune d’investimento. I principi d’investimento di ogni fondo sono stabiliti e resi noti nelle Informazioni chiave per gli investitori (KIID: Key Investor Information Document) e nell’opuscolo di vendita del fondo. Altre importanti informazioni sono contenute anche nel factsheet di ogni fondo.

Troverete tutte le informazioni alla rubrica Informazioni e sotto il rispettivo fondo comune d’investimento.